Convegno – Le opportunità del rating di legalità

31 Gennaio 2017 Posted by notizie 0 thoughts on “Convegno – Le opportunità del rating di legalità”

Venerdì 13 marzo 2015 presso la sede ODCEC di Napoli, Piazza dei Martiri – 30, si terrà il convegno “Le opportunità del rating di legalità per le imprese. Analisi degli ultimi provvedimenti: il valore premiante del modello 231”. Nel corso del convegno il Colonnello dei Carabinieri Claudio Mazzarese Fardella Mungivera presenterà il suo libro “Il Cancro della Corruzione”.

TEMI DEL DIBATTITO.  Il rating di legalità delle imprese, un “bollino blu” di riconoscimento per gli imprenditori virtuosi sul piano economico e della legge. Un riconoscimento dello Stato alla capacità imprenditoriale, al merito aziendale rispettoso della legge, al principio di premiare e sostenere i più bravi sotto ogni punto di vista. Cause di esclusione da questa lista sono anche il mancato rispetto delle norme sulla tutela e la salute sul lavoro; la revoca di finanziamenti pubblici; l’interdittiva antimafia o un provvedimento di commissariamento. “E’ uno strumento competitivo per le aziende per le gare degli appalti pubblici, rendendoli terreno di conquista più difficile per coloro che operano nell’lllegalita”, come spiega Stefano Cola, presidente Associazione Italiana Organismi di Vigilanza Legge 231.  “E’ una sorta di bollino blu che può rappresentare un’opportunità per le Pmi e non solo”, ribadisce Stefano Meer segretario Associazione Italiana Organismi di Vigilanza Legge 231.

LA LEGGE 231/01. Con il d.lgs. 231/2001 viene introdotta per la prima volta in Italia la responsabilità per enti ed imprese per i reati commessi a suo vantaggio o interesse da parte di persone che rivestono funzioni di rappresentanza, di amministrazione o di direzione dell’ente o di una sua organizzazione dotata di autonomia finanziaria o funzionale e da persone sottoposte alla direzione o alla vigilanza dell’ente o dell’organizzazione stessa. E’ una responsabilità che si aggiunge a quella personale di chi realizza il reato.

PROGRAMMA DELL’EVENTO.

Saluti: Vincenzo Moretta, Presidente Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli. Michele Saggese, Consigliere Delegato Commissione 231/01 Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli. Antonio Bonajuto, Presidente Corte d’appello Napoli. Ambrogio Prezioso, Presidente Unione Industriali di Napoli.

Introduce: Stefano Cola, Presidente Commissione 231/01 Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli.

Modera: Carmen Padula, Consigliere Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli.

Interventi: Gerarda Maria Pantalone, Prefetto di Napoli. Giovanni Pitruzzella, Presidente Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. Franco Gallia, Direttore Generale Banco di Napoli. Antonio Blandini, Professore Ordinario Diritto Commerciale Università Federico II. Giandomenico Lepore, Presidente Comitato Scientifico Associazione Italiana Organismi di Vigilanza Legge 231. Stefania Brancaccio, Vicepresidente Coelmo Spa. Maurizio Marinella, Amministratore unico E. Marinella Srl.

Saluti: Achille Coppola, Segretario Nazionale Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili

Tags: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *